Salta il contenuto
Gabbie per criceti: cosa dovresti sapere prima di acquistarle

Gabbie per criceti: cosa dovresti sapere prima di acquistarle

Adorato dai bambini per il suo musetto dolcissimo, il criceto è uno degli animali preferiti dalle famiglie che vivono in appartamento.

Il motivo? Per adottarlo non è necessario disporre di spazi abitativi ampi o all'aria aperta, come giardini e balconi.

Per crescere un criceto infatti, è sufficiente selezionare e arredare correttamente una gabbietta adeguata, da posizionare in modo strategico all'interno dell'ambiente domestico.

Questa operazione però non è da sottovalutare.

Serve cura e attenzione nella scelta di una gabbia per criceti e della sua posizione in casa, nell'organizzazione degli accessori da inserire al suo interno e nella manutenzione.

Hai appena deciso di prendere uno di questi adorabili roditori e non sai da dove cominciare?

Continua a leggere questa guida per scoprire tutti i segreti delle gabbie per criceti e tutto quello che c'è da sapere prima di acquistarne una.

 

Scarica il Calendario dell'orto 2022

Qual è la gabbia ideale per un criceto?

La gabbia ideale per il tuo criceto deve avere caratteristiche precise che permettano al tuo piccolo amico di godere di un ambiente tutto suo dove riposare, mangiare, giocare e soprattutto sentirsi protetto.

L'habitat di un criceto domestico deve essere uno spazio polifunzionale, ovvero in grado di permettere all'animale di svolgere tutte le attività vitali e di svago in maniera confortevole e piacevole.

Questa necessità è data dal bisogno del criceto di vivere una vita serena e appagante, ma anche sana.

Infatti, se non vengono presi in considerazione i bisogni specifici di questo tipo di animale domestico, si potrebbe incorrere in problemi di salute anche gravi sia livello psichico che fisico.

Per esempio, sapevi che i criceti soffrono molto la noia e la solitudine?

Se la gabbia a loro disposizione sarà troppo piccola e/o se non ci saranno abbastanza giochi, gli animaletti potrebbero cadere in depressione o mostrare aggressività forte e a volte eccessiva verso gli altri criceti (se ce ne sono), verso i padroni e anche verso sé stessi.

Anche la salute fisica dei criceti è molto delicata.

Questi animali sono particolarmente soggetti a colpi di calore, a polmoniti e altre malattie a carico del sistema respiratorio, condizioni che possono rivelarsi a volte anche fatali.

Per questi motivi fra gli altri sarà importante scegliere una gabbia progettata per il benessere di questi piccoli dolcissimi roditori.

Dimensioni della gabbia, posizione all'interno dell'ambiente domestico, allestimento e pulizia giocano tutti un ruolo importantissimo nella qualità di vita del tuo piccolo amico a quattro zampe, e nessuno di questi fattori va sottovalutato.

Vediamoli insieme in dettaglio.

 

Le dimensioni della gabbia per criceto

La dimensione ideale della gabbia dipende dal tipo di criceto e dal numero di animali che la abiteranno.

Se hai un criceto nano, per esempio, dovrai scegliere la gabbia tenendo conto del fatto che la dimensione minima dovrebbe essere 75 x 45 cm di base (piano calpestabile), per un singolo esemplare.

Fanno parte della categoria dei criceti nani il criceto russo (Campbell), il criceto siberiano (Winter White), il criceto di Roboroskij e il criceto cinese.

Da notare però, che la dimensione minima non corrisponde alla dimensione ideale!

Ogni gabbia con una base più ampia della misura minima indicata garantirà al criceto una vita più sana e felice.

Se hai invece un criceto più grande, come per esempio un criceto dorato, dovrai acquistare una gabbia con dimensione minima di 100 x 50 cm per singolo animale, ma ideale di circa 120 x 80 cm, per permettergli maggiore spazio di movimento.

In generale, la gabbia dovrà svilupparsi in orizzontale e non in altezza, per fornire agli animali più posto per passeggiare e divertirsi, e perché i criceti potrebbero arrampicarsi e rischiare di cadere da altezze importanti.

 

Gabbia criceti mini duna magic

 

Cosa mettere nella gabbietta di un criceto: accessori, giochi e lettiera

Un allestimento ponderato delle gabbie per criceti è fondamentale per:

  • Garantire al criceto la presenza di tutti gli accessori utili ai suoi bisogni primari come mangiare, bere, fare i propri bisogni in modo igienico
  • Offrire all’animale opzioni di svago e passatempi che lo divertano
  • Rendere la gabbia sicura da abitare

Cosa mettere quindi nelle gabbie per criceti per renderle un luogo piacevole e sicuro per il tuo nuovo piccolo amico?

 

Gli accessori fondamentali per il criceto

Gli accessori devono permettere al tuo criceto di svolgere le attività fondamentali per vivere come mangiare, bere, riposare.

Non solo però: per garantire al tuo nuovo amico una vita sana e felice sono importantissimi anche gli oggetti che gli permettano di giocare e divertirsi.

Inserisci quindi nella gabbia:

  • Due ciotole in plastica o metallo da posizionare distanti tra loro, una per il cibo secco a base di cereali e l’altra per il cibo fresco (frutta e verdura). Posizionarle a distanza impedirà la formazione di lieviti e muffe.
  • Il beverino, a biberon con beccuccio oppure con vaschetta a ciotola finale
  • Il fondo, con spessore totale di circa 20 cm. Questo strato va preparato posizionando una base in segatura di legno naturale, non trattato e non profumato, e mettendo al di sopra di esso uno strato di fieno, anche questo non trattato.
  • La lettiera, da riempire con segatura, pellet, trucioli o rametti di legno naturali. Sistemala da un lato della gabbia e ricorda di mantenerla sempre perfettamente pulita.
  • La vasca da bagno… in sabbia! I criceti infatti non devono mai essere lavati in acqua. Essi provvedono da soli alla propria igiene, lavandosi in sabbia di sepiolite, detta sabbia per cincillà (un minerale completamente naturale). Va lasciata sempre a disposizione, e deve avere una dimensione di almeno 20x30 cm.
  • La ruota: utilissima sia per lo svago che per aiutare il criceto a mantenersi in forma. Un criceto può correre fino a 8 km al giorno nella sua ruota!
    Sceglila della giusta dimensione per il tuo amico a quattro zampe: dovrà essere comoda e in plastica, senza sbarre e doghe, per evitare pericolosi incidenti.
  • Potrai aggiungere altri giochi come legnetti da rosicchiare, scale e soppalchi, tubi in plexiglass, ponti, tunnel e nascondigli.
  • Una piccola tana riempita con del fieno o carta senza additivi, rametti di legno di acacia, nocciolo, da frutta o di salice, non trattati con insetticidi e diserbanti.
    Il criceto provvederà con il tempo a personalizzarla, e la utilizzerà per riposare e come dispensa per conservare cibo, proprio come fosse un nido naturale.
    Questo spazio non dovrà essere modificato, rimosso, spostato, neanche soltanto toccato! Si tratta, infatti, di un luogo sicuro e privato e violarlo sarebbe per l’animale causa di grande stress.

Per garantire la massima sicurezza d'uso di tutti gli elementi all'interno della gabbia per criceti assicurati che tutti gli oggetti siano progettati appositamente per l’utilizzo da parte di piccoli roditori.

Controlla poi che tutti i materiali quali segatura, carta, legno e tutto ciò che può essere rosicchiato e ingerito sia privo di componenti chimici o ingredienti che potrebbero essere dannosi per la salute dell’animale.

In ultimo ricorda di gettare subito qualsiasi oggetto che appaia rovinato, scheggiato o in qualsiasi modo deteriorato.

 

Gabbie per criceti metallo

 

Le migliori gabbie per criceti: i materiali

Puoi trovare gabbie per criceti con pareti in plastica, in metallo o in materiale combinato.

Entrambe le opzioni sono sicure se si acquista una gabbia di qualità, ma ci sono delle differenze da tenere in considerazione.

 

Plastica: ideale per una facile pulizia

La gabbia in plastica è più facile da pulire e in grado di impedire al criceto di arrampicarsi e cadere da altezze elevate.

La sconsigliamo nel caso di una casa molto calda o soleggiata poiché la plastica trasparente può rivelarsi potenzialmente pericolosa nel caso in cui la gabbietta fosse esposta direttamente ai raggi solari. In tal caso, conviene scegliere una gabbia in metallo.

Come già detto i criceti sono animaletti estremamente delicati che possono essere soggetti a colpi di calore, e per i quali temperature eccessivamente alte potrebbero rivelarsi anche letali.

 

Metallo: perfetta per interagire con l’ambiente

Scegli una gabbia in metallo se vuoi aiutare il criceto a interagire con l’ambiente esterno ed evitare quindi che possa annoiarsi.

Ricorda però di non utilizzare sbarre simili a quelle delle pareti esterne della gabbia per creare ripiani e soppalchi.

Le zampine del criceto potrebbero incastrarsi e l’animale potrebbe non essere in grado di liberarsi da solo.

Questa eventualità potrebbe essere causa di fratture, rotture di ossa e legamenti e problemi circolatori non sempre facilmente risolvibili.

 

Materiale combinato: la soluzione migliore per il tuo criceto

Esistono in commercio anche gabbie con pareti in materiale combinato: grate in metallo alla base, plexiglass per il tettuccio.

Anche questa è una valida opzione per una gabbia di facile manutenzione e con buona ventilazione, da preferire però solo se la gabbietta sarà posta in un luogo fresco e arieggiato.

 

Gabbie per criceti palestrina

 

Dove posizionare la gabbia del criceto in casa

In ultimo ma non per importanza, dove posizionare la nuova casa del tuo piccolo amico peloso?

Hai scelto la gabbia perfetta e l’hai riempita con tutti i comfort, ora è il momento di trovare la giusta collocazione all’interno della tua abitazione.

Per fare questo, ricorda che il tuo criceto vivrà all’interno della gabbia tutti i giorni, per tutto il giorno!

Innanzitutto, trova quindi una stanza tranquilla, dove non ci siano troppi rumori che potrebbero spaventare, innervosire o agitare l’animale.

Una volta individuato questo spazio, posiziona la gabbia in un posto sicuro, fresco e che non sia mai soggetto alla luce diretta del sole né a correnti d’aria, che potrebbero essere causa di gravi polmoniti.

 

Millstore: gli esperti a portata di click

Il criceto sarà pure un piccolo animaletto, ma le cure e le attenzioni che gli devono essere dedicate sono le stesse che vanno rivolte a qualsiasi altro animale domestico!

Se hai dubbi quindi, non esitare e contatta subito il team di esperti Millstore.

Troverai uno staff qualificato pronto a rispondere a tutte le tue domande, ad aiutarti a scegliere la gabbia per criceti più adatta alle tue esigenze e a consigliarti i migliori prodotti per il benessere del tuo nuovo piccolo amico!

 

Scarica il Calendario dell'orto 2022

Articolo precedente Quali prodotti proteggono il tuo gatto al meglio da pulci, zecche e parassiti?
Articolo successivo Lettiera per gatti antiodore: funziona davvero?

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori